Home Progetti Concorso Fotografico SCATTA LA PACE

Concorso Fotografico SCATTA LA PACE

E-mail Stampa PDF

L’Associazione Fotografica Cantierimmagine, in collaborazione con il 2° Circolo Didattico di Brindisi e in occasione della manifestazione “La mia Scuola per la Pace”, promuove il primo concorso fotografico intitolato “SCATTA LA PACE”.

 

Il concorso vuole favorire la lettura della Pace attraverso gli scatti e gli sguardi di bambini e adolescenti che saranno invitati a osservare e "fermare" momenti che rappresentino quanto più fedelmente la Pace intesa come assenza di conflitto, gioia di essere insieme, unità, dialogo tra generazioni, armonia tra persone e città.

Al concorso potranno partecipare tutti gli studenti delle scuole pubbliche di ogni Ordine e Grado della provincia di Brindisi.

Una giuria di esperti selezionerà le 30 opere più meritevoli che daranno luogo a una mostra da allestire nel periodo delle festività natalizie in un contenitore culturale della città di Brindisi.

Per partecipare al concorso occorre iscriversi compilando il modulo disponibile presso la segreteria della Scuola Elementare 2° Circolo di Brindisi, in Via Ferrante Fornari 25, aperta dal lunedì al sabato, dalle ore 11.30 alle ore 13.00, oppure scaricabile da questo sito, o dal sito del 2° Circolo www.2circolobrindisi.it.

 

Giovedì 21 marzo 2013, presso l'Auditorium della Scuola media Salvemini, si è svolta la cerimonia di premiazione della 1° edizione del Concorso "Scatta la Pace", bandito nel settembre 2011 in concomitanza alla marcia della pace Brindisi-Perugia-Assisi. Vincitore di questa 1° edizione, il sedicenne Fausto Gernone, allievo del Liceo Scientifico "L.Pepe" di Ostuni, con una foto che "contiene tutti gli elementi simbolici del tema, ovvero lo sguardo verso il futuro, la possibilità di superare ogni ostacolo attraverso la pratica del valore della Pace, l'armonia fra uomo e natura e la notevole composizione della foto". Al secondo posto si è classificata la foto della quindicenne Silvia Laforgia, allieva del Liceo Classico "B. Marzolla" di Brindisi " poichè la foto trasmette un senso di armonia e benessere e rappresenta un altro dei presupposti perchè la pace possa attuarsi, ovvero Accoglienza e Sicurezza. Terza classificata, la foto di Chiara Cavallo, diciottenne, già studentessa dello stesso Liceo Classico di Brindisi " per l'equilibrio nell'uso degli strumenti di comunicazione che fa presupporre lo scambio di valori fra generazioni e il dialogo come presupposto per la costruzione della Pace". Gli studenti sono stati premiati con una targa ed un libro di un Premio Nobel per la Pace, offerto dalla Libreria Liberamente di Brindisi. La Commissione del Concorso era composta dal Presidente di Cantierimmagine, dalla Dirigente dell'Istituto Comprensivo Centro, promotori dell'iniziativa, dal Responsabile Comunicazione del CSV Poiesis e da un rappresentante dell'Associazione Retinopera. La cerimonia si è svolta nell'ambito del 1° International Children's Day, dedicato alla raccolta fondi per "S.O.S. Tibet, India, Nepal", organizzato dall'Istituto Comprensivo Centro e dalla Q.S.I. di Brindisi. Il Vincitore del concorso è stato infatti premiato dal Lama Gendun, arrivato in città per raccontare soprattutto ai giovani, la sua esperienza umana e professionale, finalizzata al miglioramento della qualità della vita della popolazione tibetana.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 17 Maggio 2013 16:53 )